You are here
Fondi per gli agriturismi salernitani ma i soldi servivano per aggiustare le case vacanze Attualità Cronaca 

Fondi per gli agriturismi salernitani ma i soldi servivano per aggiustare le case vacanze

Nei guai tre imprenditori
che avevano ricevuto complessivamente
contributi per oltre 500.000 euro per agriturismi ma che in realtà sarebbero serviti per aggiustare la casa per le vacanze.
Al termine di un’ indagine per il
contrasto degli illeciti in materia di spesa pubblica, i finanzieri del Comando Provinciale di Salerno hanno denunciato tre imprenditori agricoli per aver indebitamente percepito fondi europei per un importo che supera i 500
mila euro. Per ottenere gli incentivi,
gli indagati, operanti nel Salernitano,
avevano infatti dichiarato alla Regione Campania, ente responsabile della concessione dei benefici, di aver
sostenuto le spese per il rifacimento di
vecchi casolari di campagna,  che avrebbero, a loro detta, adibito ad alloggi. e sale ristorative con cui
diversificare ed ampliare l’oggetto delle
proprie imprese agricole. I contributi
stanziati a fondo perduto all’U.E.l per il
rilancio dell’agricoltura nell’entroterra,
erano appunto destinati alla ristrutturazione di fabbricati rurali
per agevolare. l’avvio e l’esercizio di attività agrituristiche,  in grado di
attirare una maggiore clientela e di
portare ad un incremento del fatturato aziendale. Dalla documentazione acquisita è emerso che, ottenendo fondi senza neppure i requisiti, gli imprenditori in questione quei soldi li avrebbero utilizzato per altro come ad esempio aghiustarsi la casa per la villeggiatura. Dovranno restituire  la somma che in parte già sottoposta a sequestro.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi