You are here
Fonderie Pisano a Salerno, partono i lavori di ammodernamento e adeguamento Attualità Primo piano 

Fonderie Pisano a Salerno, partono i lavori di ammodernamento e adeguamento

Partono i lavori per l’ammodernamento e adeguamento dello stabilimento delle Fonderie Pisano di Fratte a Salerno. La fabbrica ha ottenuto il parere favorevole della Commissione composta da Regione, Università di Benevento, Arpac, Asl e tutti gli altri soggetti coinvolti. Il progetto ha ottenuto anche il via libera degli uffici regionali centrali di Napoli per quanto riguarda il trattamento delle acque.  L’obiettivo primario del progetto è quello di ridurre ancor di più l’impatto della fabbrica sull’ambiente. La proprietà ha superato anche l’ultimo step per i necessari interventi utili a far rientrare lo stabilimento di via De Greci negli standard mettendo in campo le migliori tecnologie antinquinanti, necessarie alla concessione dell’Aia, Autorizzazione integrata ambientale. Un progetto che sembra procedere verso l’esclusione della delocalizzazione della fabbrica di cui non si sente più parlare dopo i tanti ostacoli incontrati in passato nel momento in cui si era indicato un sito in cui costruire una fabbrica ex novo.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi