You are here
Fine di un incubo per un insegnante della scuola primaria di Amalfi, nessun maltrattamento a una bambina: assolto dal giudice dopo 5 anni Cronaca 

Fine di un incubo per un insegnante della scuola primaria di Amalfi, nessun maltrattamento a una bambina: assolto dal giudice dopo 5 anni

Assolta non aver commesso il fatto la maestra di Amalfi a processo per maltrattamenti fisici e psicologici nei confronti di una sua alunna di quarta elementare. Per M.F., insegnante della Scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo “Gerardo Sasso”, l’incubo è finito questo pomeriggio all’emissione del dispositivo di sentenza da parte del presidente della Seconda sezione penale del Tribunale di Salerno, Paolo Valiante. Accolte le tesi della difesa composta dagli avvocati difensori che hanno scagionato la donna dopo tre anni di processo. I fatti 5 anni fa presso una scuola amalfitana, ora per l’insegnante è scattata l’assoluzione per non aver commesso il fatto.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi