You are here
False attestazioni per buoni spesa: 13 denunciati a Montecorvino Rovella Cronaca Provincia e Regione 

False attestazioni per buoni spesa: 13 denunciati a Montecorvino Rovella

I carabinieri della stazione di Montecorvino Rovella hanno denunciato 13 persone del posto, 9 italiani e 4 stranieri ma residenti regolarmente, per aver attestato falsamente le loro condizioni per ottenere i cosiddetti buoni spesa erogati dal comune in occasione del primo lockdown. Si tratta di buoni spesa per circa 250 euro. 

Le indagini condotte dai carabinieri, con la collaborazione delle autorità comunali, hanno permesso di accertare che 11 persone hanno in maniera fraudolenta omesso di indicare nel proprio stato di famiglia soggetti che percepivano reddito, che quindi avrebbero fatto decadere il diritto al beneficio, mentre due di loro essendo percettori di reddito di cittadinanza non avevano diritto ad avere questo tipo di sussidio.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi