You are here
Estorsioni per agevolare il clan Pecoraro/Renna, 3 arresti Cronaca Primo piano Provincia Provincia e Regione 

Estorsioni per agevolare il clan Pecoraro/Renna, 3 arresti

Gli agenti della Squadra Mobile ha dato esecuzione ad un’ordinanza cautelare, emessa dal gip del Tribunale di Salerno su conforme richiesta della DDA della locale Procura della Repubblica, nei confronti Biagio Parisi, Alfonso Salvatore e Daniela Immediata.

A Parisi e Salvatore è stata applicata l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. All’Immediata la misura della custodia cautelare domiciliare: i predetti sono indagati per il reato di estorsione aggravata dal metodo camorristico, con la finalità di agevolare l’organizzazione camorristica già denominata clan Pecoraro-Renna.

In particolare. agli indagati è stato contestato, allo stato delle investigazioni, l’invio di un emissario, nel mese di luglio ed agosto 2021, per imporre, con tacita minaccia derivante dal predetto inquadramento criminale, una dazione di denaro, pari a 350 euro a settimana.

COMUNICATO STAMPA PROCURA SALERNO

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.