You are here
Emergenza carcere di Fuorni, il deputato Cirielli (Fdi): «Il ministro Bonafede non faccia finta di nulla» Cronaca 

Emergenza carcere di Fuorni, il deputato Cirielli (Fdi): «Il ministro Bonafede non faccia finta di nulla»

“E’ emergenza sicurezza nel carcere di Salerno. Il ministro Bonafede non faccia finta di nulla, pieno supporto al  Sappe”. Lo dichiara il Questore della Camera e deputato salernitano di Fratelli d’Italia Edmondo Cirielli alla luce del rinvenimento di ben dieci telefonini funzionanti nella casa circondariale di Fuorni e dell’aggressione subita da un agente della Polizia Penitenziaria, contro il quale, un detenuto, ha sputato sangue. “Occorrono provvedimenti urgenti da parte del ministro della giustizia, che, nei giorni scorsi, ho sollecitato anche attraverso un’apposita interrogazione parlamentare. Bisogna rafforzare subito le misure di sicurezza e dotare i poliziotti penitenziari di strumenti moderni e tecnologici per impedire l’entrata illegale di cellulari, droga o altro materiale all’interno delle carceri. E’ sotto gli occhi di tutti – conclude Cirielli – il fallimento delle leggi in materia, a partire dall’istituzione della vigilanza dinamica,  il cosiddetto regime delle celle aperte, che andrebbe subito cancellata”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi