You are here
EasyMed, la sua risposta brevettata anti-covid che adotta anche la Salernitana Attualità Economia 

EasyMed, la sua risposta brevettata anti-covid che adotta anche la Salernitana

Se qualcuno pensava fosse solo un lontano ricordo, si sbagliava perchè proprio in questi giorni torna alla ribalta nazionale la problematica relativa al Covid-19. Era ampiamente atteso che con l’arrivo dell’autunno avremmo avuto un incremento significativo dei contagi dal momento che si è tornati a scuola, si è tornati alle attività produttive, si sta più su autobus, tram, in generale c’è un maggior contatto. Fortunatamente, però, in questi due anni, alcune aziende lungimiranti e attente si sono adoperate per individuare i sistemi più efficaci per l’abbattimento della carica microbica. Tra queste realtà lodevoli, anche la salernitana EasyMed che con il suo brevetto “Air Blue” ha realizzato un dispositivo in grado di effettuare un abbattimento costante della carica microbica dell’aria superiore al 99%.

“L’Air Blue effettua un abbattimento costante della carica microbica dell’aria superiore al 99%, – spiega Vincenza Forte, amministratrice EasyMed – come risulta da numerosi studi clinici effettuati in diversi ospedali negli ultimi 20 anni. Utilizza in maniera innovativa ed in assoluta sicurezza la tecnologia dei raggi UV-C per abbattere tutti i tipi di virus, batteri e spore presenti nell’aria.
Non c’è nessuna possibilità di venire esposti alle radiazioni UV-C in quanto i raggi restano confinati all’interno dell’Active Pack grazie al brevettato labirinto ottico che ne impedisce la fuoriuscita durante il funzionamento. Pertanto, può essere utilizzato senza alcun rischio in presenza di persone. Ed è il motivo per cui è stato adottato anche dalla nostra squadra del cuore, la Salernitana che l’ha inserito negli spogliatoi e in sala stampa. L’Air Blue si sta rivelando insomma uno dei dispositivi di sanificazione d’aria più efficienti e sicuri sul mercato. E siamo orgogliosi e soddisfatti dei risultati raggiunti”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.