You are here
Due donne contagiate da covid e non vaccinate partoriscono a Battipaglia dopo aver girato per 3 ospedali Attualità Provincia Provincia e Regione 

Due donne contagiate da covid e non vaccinate partoriscono a Battipaglia dopo aver girato per 3 ospedali

Due donne positive al Covid e non vaccinate danno alla luce i loro bambini all’ ospedale Santa Maria della Speranza di Battipaglia.   Sono arrivate in ambulanza lunedi sera a distanza di poche ore l’ una dall’ altra presso l’ ospedale del comune della Piana del Sele. Erano già in travaglio. Per loro non c’ era stato o posto nè al Policliclnico a Napoli, nè a Caserta e neanche a Potenza. In questi tre ospedali e’ prevista l’ assistenza alle donne incinte affette da Covid. Da qui la decisione dei ginecologi di assistere queste donne. Le hanno quindi ricoverate, seguite nel travaglio fino al momento del parto rispettando le misure anti contagio. Le due donne sono state poste in isolamento sin dall’inizio del loro ingresso in ospedale. Effettuate anche le sanificazioni. Le due donne, entrambe straniere, di 32 e 34 anni, stanno bene e sono state anche dimesse. Ora sono presso il proprio domicilio in isolamento in attesa che si negativizzino. Ai due neonati è stato effettuato il tampone e sono negativi. Sono ora al nido dell’ospedale per altri controlli e in attesa di poter tornare tra le braccia delle loro mamme. Una storia a lieto fine.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi