You are here
Droga dalla Spagna, 4mila euro al camionista per il trasporto di cocaina nel Salernitano Cronaca Provincia e Regione 

Droga dalla Spagna, 4mila euro al camionista per il trasporto di cocaina nel Salernitano

Quando il Porto di Salerno era molto presidiato esistevano altri modi per portare in Campania la cocaina. Soprattutto quella proveniente dalla Spagna. Quattromila euro per un camionista che aveva portato fino a Scafati oltre due chili di stupefacente. Emerge da una telefonata intercorsa tra una donna  e R.V. (arrestato), nel corso della quale l’uomo chiarisce alla propria interlocutrice che a breve partirà per il territorio spagnolo al fine di sovraintendere alle operazioni relative alla cessione di un chilo e mezzo di narcotico. Proseguendo il discorso, aggiunge che in tale trattativa è coinvolto anche G.D. incaricato dal sodalizio per il ritiro del narcotico nella città di Madrid, dove si incontrerà con un autotrasportatore (non identificato), il quale avrà il compito di trasportarlo fino a Scafati. Nella circostanza, R.V. specifica  che I’autista si farà trovare già a  Madrid aggiungendo che qualora il trasferimento vada a buon fine, all’autotrasportatore saranno dati 4mila euro per due chili di coca da portare in Italia. E si accordano con l’autista per incontrarlo di persona presso l’uscita autostradale di Torre Annunziata Sud, al fine di consegnargli prima della partenza per I’estero il denaro utile per la permanenza in territorio iberico.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.