You are here
Distrugge auto di un professionista a Siena, nei guai un 22enne della provincia i Salerno Cronaca 

Distrugge auto di un professionista a Siena, nei guai un 22enne della provincia i Salerno

Un 39enne originario della provincia di Salerno ed un 22enne di Siena, entrambi residenti in Toscana, hanno ricevuto la denuncia per il concorso nel danneggiamento dell’autovettura del professionista senese. E’ accaduto l’8 gennaio scorso quando un’ auto, una BMW, fu distrutta dai due uomini, in Piazza del Mercato a Siena. Il malcapitato, proprietario dell’autovettura, denunciò immediatamente l’accaduto in questura.

Gli agenti e la Polizia municipale di Siena hanno avuto la possibilità di ricostruire l’accaduto mediante le registrazioni delle telecamere poste nella zona. Da lì si evince chiaramente il danno effettuato alla vettura e le identità del 39enne di Salerno e il 22enne di Siena.

Le telecamere parlano chiaro e per i due, che si occupano di attività commerciali nel centro storico della città, sono stati presi immediati provvedimenti. Impossibile smentire l’atto vandalico che ha condotto alla denuncia dei due. Il capo d’accusa è concorso nel danneggiamento dell’autovettura che ha portato a oltre 3mila euro di danni.

Le cause che hanno condotto i due malviventi ad accanirsi in tale modo nei confronti della BMW del professionista di Siena non sono ancora note.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi