You are here
Delitto Fornelle, condanna definitiva: 16 anni e 8 mesi di carcere a Luca Cronaca Primo piano 

Delitto Fornelle, condanna definitiva: 16 anni e 8 mesi di carcere a Luca

Niente sconti per Luca Gentile, in carcere dal 2016 per l’omicidio del padre della sua fidanzata, Eugenio Tura De Marco. Nella prima serata di ieri i giudici della Corte di Cassazione hanno rigettato il ricorso presentato dai suoi legali di fiducia, gli avvocati Enrico Lezza e Luigi Gassani, che chiedevano il riconoscimento delle attenuanti generiche e la riparametrazione della pena. Ricordiamo che Luca Gentile, condannato in primo grado a 20 anni di carcere in abbreviato, aveva avuto uno sconto di pena dai giudici della Corte d’Assise di Appello a 16 anni e 8 mesi.

Presente ieri a Roma, anche l’avvocato Francesco Rizzo, parte civile, in rappresentanza dell’altra figlia della vittima, Antonella. Daniela, la fidanzata di Luca Gentile, è difatti al momento a processo e il pm Elena Guarino per lei ha chiesto 21 anni di carcere per aver rafforzato il proposito criminoso del fidanzato concorrendo moralmente al delitto.

Era stato proprio Luca, durante il dibattimento in Appello, a chiamare Daniela in correità. Ci eravamo promessi di coprirci a vicenda. Di aiutarci. Io il coltello con cui ho ucciso mio suocero non l’ho portato via. Non so dove sia, lo ha preso Daniela», aveva detto ai giudici in aula. (fonte: ilmattino.it)

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi