You are here
De Luca: “Da noi terapie intensive occupate al 29%. Che lo sappiano: le scuole non riapriranno se non ci sarà massima sicurezza” Attualità Primo piano 

De Luca: “Da noi terapie intensive occupate al 29%. Che lo sappiano: le scuole non riapriranno se non ci sarà massima sicurezza”

“In Campania– dice  De Luca nella diretta del venerdi- “abbiamo fatto un triplo miracolo, con l’uscita dal commissariamento, salvando la Campania dalla prima ondata della pandemia e adesso”. Il governatore spiega che nella sua regione il tasso di occupazione delle terapie intensive “è del 29 per cento, sotto la media nazionale. Al momento abbiamo 194 ricoverati in terapia intensiva, in Lombardia sono 915, in Piemonte 390. in Veneto  279. Abbiamo avuto ovviamente un appesantimento dei pronto soccorso, dove abbiano subito un altro atto di sciacallaggio, con l’ospedale militare e l’esercito non chiesto da nessuno (ma annunciato dal governo e dal premier Giuseppe Conte n.d.r.) Per fare che, se il problema era il personale che mancava? E le tende? – si chiede ancora De Luca – E’ una doppia idiozia, se dobbiamo mettere le tende abbiamo la protezione civile regionale, ma se devi metterle devi ospitare i cittadini sui letti e serve altro personale.  E’ stato un miracolo realizzare oltre 600 posti di terapia intensiva in due-tre mesi. Siamo e rimarremo sulla linea di assoluta trasparenza. La Campania è una casa di vetro”. Sulla zona rossa in Campania, ironizza: “E’ rosée, molto virtuale. Abbiamo noi il dovere di essere responsabili e attenti più che in tutte le altre regioni d’Italia”. Infine la stoccata al ministro Azzolina: “Che si sappia, le scuole, aggiunge, non riapriranno senza che siano assicurate le condizioni di sicurezza”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi