You are here
Covid, vietato consumare al banco in zona gialla Attualità Italia e Mondo Primo piano 

Covid, vietato consumare al banco in zona gialla

Nuova circolare del Viminale chiarisce che non sarà consentita in zona gialla la consumazione al banco di cibo e bevande. Rappresentanti della categoria: “Ci sentiamo presi in giro ci è stato detto che si riapriva prima, ma la realtà è ben diversa. Con il decreto riaperture, paradossalmente, si resterà chiusi un altro mese”.

Il Viminale smentisce le indiscrezioni che sono state pubblicate ieri mattina a proposito di una circolare che imponeva il consumo esclusivamente al tavolo per i clienti di bar e ristoranti.

Secondo quanto previsto dal nuovo decreto Covid, da lunedì possono riaprire in zona gialla solo bar e ristoranti all’aperto, sia a pranzo sia a cena. I locali al chiuso dovranno aspettare ancora per poter riaprire: la ripartenza per queste attività è prevista dal 1 giugno.

Secondo i rappresentanti della categoria vietare il consumo al bancone di cibo e bevande sarebbe un passo indietro rispetto alle regole per la zona gialla in vigore a marzo. La Fiepet-Confesercenti, che aveva anche diffuso un virgolettato della circolare ministeriale poi smentito, era già sul piede di guerra. Ma la decisione ufficiale non è stata ancora presa.

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.