You are here
Covid, tantissime disdette a Salerno. Federalberghi rassegnata Attualità Economia Primo piano Provincia e Regione 

Covid, tantissime disdette a Salerno. Federalberghi rassegnata

Tante disdette per il 31 dicembre nelle strutture ricettive di Salerno. La recrudescenza della pandemia ha fatto volatilizzare i sogni di gloria. Adesso si vive alla giornata-acrive la Città-, raccogliendo gli annullamenti delle prenotazioni ricevute da tempo e confidando in un presente ma, soprattutto, in un futuro migliore. Così ai titolari e ai gestori di strutture alberghiere ed extralberghiere non resta altro che sedersi sul fiume e aspettare che passi l’emergenza sanitaria. «Quando si è deciso di fare Luci d’artista – evidenzia Giuseppe Gagliano , presidente provinciale di Federalberghi e responsabile Confcommercio – eravamo tutti ottimisti, soprattutto perché l’emergenza sanitaria sembrava sotto controllo. E confidavamo sull’efficacia e sull’estensione della compagna vaccinale. Ma la pandemia ha ripreso la sua virulenza e stanno fioccando, una dietro l’altra, nuove ordinanze restrittive».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.