You are here
Covid, Movimento Nazionale: “Tre dosi di vaccino in 6 mesi non sono una cura ma una dipendenza” Attualità 

Covid, Movimento Nazionale: “Tre dosi di vaccino in 6 mesi non sono una cura ma una dipendenza”

“Ora che la terza dose non è più una fisima di complottisti e novax, sempre più italiani stanno rendendosi conto che la storia dell’emergenza sanitaria non avrà fine in breve tempo”, così si esprimono gli attivisti del Movimento Nazionale. Soprattutto appare evidente che nessuno ancora è stato in grado di sviluppare un vaccino veramente efficace, ma solo dei palliativi di breve durata, che contribuiscono ad aumentare gli introiti delle case farmaceutiche.
Siamo favorevoli alle misure di prevenzione per evitare i contagi, siamo d’accordo che bisogna tutelare le fasce di popolazione più fragili, ma è anche necessario smetterla con questa narrazione a senso unico, con cui si tende a spaventare con inutili allarmismi. Lo strumento del green pass, inoltre, non è che un mezzo politico per calpestare la libertà e il diritto al lavoro dei cittadini.
Verrà poi una quarta e una quinta dose – conclude la nota – senza giungere mai ad una fine, ma rendendoci dipendenti da una cura che non esiste”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi