You are here
Covid, il Ruggi sospende fisioterapista e infermiere non vaccinati Attualità Italia e Mondo 

Covid, il Ruggi sospende fisioterapista e infermiere non vaccinati

Il Ruggi di Salerno sospende i primi due sanitari che lavorano presso il nosocomio di via San Leonardo. I due saranno sospesi fino al 31 dicembre o almeno fin quando non si sottoporranno alla vaccinazione. Il provvedimento riguarda un infermiere e un fisioterapista originari di Avellino.  I nominativi dei due sanitari sospesi sono stati trasmessi dall’Asl irpina alla fine dello scorso mese di settembre, dopo tutte le verifiche del caso. Non è escluso che alla lista, nei prossimi giorni, se ne possano aggiungere altri dal momento che sono in corso ulteriori accertamenti.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.