You are here
coronavirus: in difficoltà anche i pescatori di alici della costiera amalfitana Cronaca 

coronavirus: in difficoltà anche i pescatori di alici della costiera amalfitana

L’emergenza da coronavirus ha messo in ginocchio tantissimi settori lavorativi, non da meno è stato anche quello della pesca. Di recente hanno fatto anche un servizio televisivo su Rai News 24 dove una troupe televisiva ha deciso di filmare la situazione che si sta vivendo ad Amalfi e in tutta la costiera amalfitana.

L’emergenza ha causato perdite che in alcuni casi sono arrivate anche all’80%, i pescatori sono fermi da tante settimane e anche un prodotto esportato in tutto il mondo come la colatura di alici di Cetara rischia di fermarsi.
A rischio è uno dei prodotti più conosciuti in tutto il mondo. Intervistato dalla troupe di Rai News 24 Giulio Giordano, trasformatore ittico, ha così dichiarato: “dire alici, è come dire Cetara, se scompaiono le alici scompare Cetara”.
Il presidente dell’associazione colatura d’alici Dop Lucia di Mauro ha detto: “Mai come in questo momento la crisi ha bloccato tutto. Sono ottimista perché siamo ancora in tempo per recuperare. Dobbiamo farlo tutti insieme”.
 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi