You are here
Coronavirus, due salernitani in isolamento volontario al Ruggi: sono stati a Lodi Primo piano 

Coronavirus, due salernitani in isolamento volontario al Ruggi: sono stati a Lodi

Si sono messe in isolamento volontario due ersone presentatesi al pronto soccorso dell’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno dopo che sarebbero stati per alcuni giorni in vacanza a Lodi, nella cui zona si sono registrati ben 14 casi di positività al coronavirus. I due pazienti sono stati sottoposti a tampone per testare una infezione da coronavirus. Il tampone è stato poi inviato al Cotugno, scrive il Riformista, ospedale di Napoli specializzato in malattie infettive e centro di riferimento regionale per Il Covid-19. Nel pomeriggio a Cava de’ Tirreni un bimbo di 3 anni è stato portato al pronto soccorso, poi trasferito al Cotugno di Napoli.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.