You are here
Coronavirus, allarme dell’Oms: in Europa tornano a crescere i casi Attualità Italia e Mondo 

Coronavirus, allarme dell’Oms: in Europa tornano a crescere i casi

L’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) esprime preoccupazione per un aumento dei casi di coronavirus in Europa. “La scorsa settimana, l’Europa ha visto un aumento del numero dei casi settimanali” di Covid-19″ per la prima volta da mesi”, ha allertato il direttore della sezione europea dell’Oms, Hans Kluge, nel corso di una conferenza stampa da Copenaghen. “Trenta paesi hanno visto un aumento del numero di nuovi casi nelle ultime due settimane”, ha aggiunto. Secondo l’organizzazione, l’Europa registra ogni giorno circa 20.000 nuovi casi e oltre 700 nuovi decessi. “In undici di questi Paesi, l’accelerazione della trasmissione ha portato ad un’impennata molto significativa che, se non controllata, spingerà ancora una volta i sistemi sanitari sull’orlo del precipizio in Europa”, ha proseguito Kluge senza nominare un Paese specifico. Il direttore della sezione europea dell’Oms ha poi salutato la reazione “rapida” di alcuni paesi come Polonia, Germania e Spagna riguardo allo scoppio di nuovi casi in “scuole, miniere di carbone e nei siti di produzione alimentare”. – See more at: http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/coronavirus-allarme-oms-europa-tornano-crescere-casi-8b5ab4fb-4a72-49b3-8f61-c8cfd7ee8ae8.html

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi