You are here
Coppa Italiana U20 femminile, esordio con sconfitta per Todis Salerno ’92 Basket Sport 

Coppa Italiana U20 femminile, esordio con sconfitta per Todis Salerno ’92

Esordio con sconfitta per la Todis Salerno ’92 nella Coppa Italiana U20 che si disputa a Battipaglia. Nella partita inaugurale della manifestazione – con temperature altissime – le granatine hanno ceduto il passo alla meglio attrezzata Stella Azzurra Roma Nord, pur non demeritando complessivamente, considerando il pochissimo tempo avuto a disposizione per assemblare il roster di coach Valerio Russo. Il risultato finale è di 77-50.

Al PalaZauli, sede dell’intero evento, la Stella Azzurra parte forte. È squadra rodata, ben messa fisicamente e con qualità. Salerno ha avuto pochi giorni per il rodaggio, visti i tanti innesti in prestito, e paga inizialmente in avvio. Poi rosicchia qualcosa fino al 17-9 del primo intervallo. In evidenza Belli con un paio di giocate importanti. In apertura di secondo periodo Salerno trova più convinzione. Bella la tripla di Marotta che porta le granatine a -6 (19-13). Le laziali perdono Dobrigna per infortunio. La Todis torna a -6 al 13’ (25-19) con l’ottima percussione di Sciammetta, ma la Stella Azzurra alza il pressing e scappa di nuovo: a 4’ dall’intervallo lungo è 35-21. Timeout Salerno per riorganizzare le idee, ma le capitoline resistono meglio al caldo: +15 a metà partita (44-29). Alla ripresa l’inerzia non cambia, Roma Nord va a +21 (54-33) a metà terzo quarto. Stesso scarto della mezzora (62-41). La squadra di Sferruzza va sul velluto nell’ultimo periodo: la Todis non ne ha più, e finisce 77-50.

È stata una partita dura, faccio i complimenti alla Stella Azzurra, squadra ben strutturata, con giocatrici che si conoscevano bene tra loro e hanno espresso un buon gioco. Abbiamo cercato di fare le cose provate in allenamento, qualcosa è riuscita e qualcosa no. – ha affermato a fine gara Valerio Russo – Abbiamo la serenità di affrontare questo torneo con l’idea di sperimentare e provare qualcosa di nuovo. È un modo anche per visionare le ragazze in prestito e le under aggregate. C’era un caldo asfissiante, è stato difficile finire la partita. Abbiamo provato a centellinare le energie di tutte, allungando le rotazioni. Ora proveremo a vincere le prossime partite: nessuno vuol giocare per perdere, dobbiamo stare tranquilli perché non saranno vittorie o sconfitte a giudicare il nostro percorso in questo torneo”. Domani sera alle 19:30 seconda partita del girone contro Castelnuovo Scrivia sempre al PalaZauli.

TABELLINO – STELLA AZZURRA ROMA NORD-TODIS SALERNO 77-50 (17-9; 44-29; 62-41)

STELLA AZZURRA: Perrotti 7, Dobrigna, Gualtieri 1, Ragnetti, Bevolo 9, Camarda 1, Giordano 14, Georgieva 17, Barbakadze 11, Krasovec 4, Panu 4, Gianni 7. All: Sferruzza.

SALERNO: Basile, Carfagna ne, Galizia, Mancuso 5, Marotta 11, Paragallo 14, Belli 3, Gai 8, Sciammetta 4, Coppola, Diouf 5, Ghiran. All: Russo.

Arbitri: Meo-Petruzziello

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi