You are here
Comunali Battipaglia, Francese dal ministro Carfagna: “Rivoluzioniamo la città” Politica Provincia Provincia e Regione 

Comunali Battipaglia, Francese dal ministro Carfagna: “Rivoluzioniamo la città”

“Siamo stati ricevuti dal Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale, Mara Carfagna, per discutere delle linee programmatiche di sviluppo della città di Battipaglia e, più in generale, della Piana del Sele”, dice Cecilia Francese sindaco uscente di Battipaglia e candidata per le imminenti comunali nel comune della Piana del Sele dove cerca la riconferma.

“Nel corso dell’incontro, abbiamo sottolineato il ruolo di Battipaglia quale HUB di rilievo regionale nel sistema Alta Velocità/Alta Capacità, condividendo con il Ministro la necessità di sviluppare ulteriori interconnessioni per collegare la Piana del Sele alle aree interne e con la costa cilentana.

Siamo davvero soddisfatti.
Abbiamo trovato una persona aperta, con un’approfondita conoscenza del nostro territorio e, soprattutto, con una ferma determinazione a svilupparne tutte le potenzialità, individuando, con noi, le soluzioni e gli strumenti più adeguati per farlo.

Sappiamo bene che Battipaglia è un’area centrale e imprescindibile per la crescita e lo sviluppo del Sud e dell’intero Mezzogiorno italiano.
L’abbiamo affermato, con fermezza, anche oggi, trovandoci perfettamente in accordo con il Ministro.

Ma sappiamo anche che, per crescere, il nostro territorio avrà bisogno del nostro lavoro, di un governo stabile ed in grado di costruire reti e connessioni e, soprattutto, di impiegare con efficacia le risorse messe a disposizione dal PNRR.

Non solo per i trasporti.

I temi sui quali dovremo, nei prossimi mesi, lavorare con grande attenzione riguardano anche l’Agricoltura, i Servizi, il Turismo e l’Ambiente. Su essi, dovremo mettere a punto strategie condivise, creare un’efficace rete con tutti gli attori istituzionali ed elaborare progetti idonei ad intercettare le risorse del PNRR e di altri strumenti di investimento.

Ed è di questi temi che abbiamo discusso con il ministro Carfagna, in un lungo dialogo che ci ha viste condividere strategie e punti di vista.

In primis, abbiamo sottolineato la necessità di intervenire sulle infrastrutture sociali pubbliche, quali asili nido e centri polifunzionali per le famiglie, sulle misure a contrasto di ogni forma di dipendenza e sul potenziamento dei servizi sociali, incidendo soprattutto su quelli in favore delle donne, dei bambini e delle fasce deboli, coinvolgendo associazioni e terzo settore. Quello delle donne, in particolare, è un tema sul quale entrambe vogliamo fare la differenza e al quale abbiamo dedicato ampio spazio, individuando i programmi e le forme di finanziamento più efficaci a supporto dell’imprenditoria femminile.

Abbiamo poi discusso dell’importanza della ZES per il rilancio dell’economia locale e dei 630 milioni di euro per investimenti infrastrutturali previsti dal PNRR per assicurare migliori collegamenti tra le aree ZES e la rete nazionale dei trasporti.

In cinque anni abbiamo ricostruito Battipaglia, adesso vogliamo rivoluzionarla”, ha concluso Francese.

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.