You are here
COMMERCIALISTI, CONFERMATA LA SOSPENSIONE CAUTELARE PROVVISORIA DECRETATA DAL TAR LAZIO PER LE ELEZIONI DI TUTTI GLI ORDINI TERRITORIALI Attualità Primo piano Provincia e Regione 

COMMERCIALISTI, CONFERMATA LA SOSPENSIONE CAUTELARE PROVVISORIA DECRETATA DAL TAR LAZIO PER LE ELEZIONI DI TUTTI GLI ORDINI TERRITORIALI

 Nuovo rinvio a data da destinarsi per le elezioni per il rinnovo degli Ordini territoriali dei commercialisti: confermata la sospensione cautelare provvisoria decretata dal Tar Lazio. Nella giornata di ieri il Consiglio di stato ha infatti dichiarato inammissibile il ricorso presentato dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili con cui si chiedeva l’annullamento del provvedimento del 25 settembre con cui il TAR Lazio ha deciso di sospendere la delibera di fissazione della data di elezioni. La misura cautelare provvisoria, che segue il ricorso presentato da un commercialista, sospende la procedura elettorale che avrebbe dovuto svolgersi già in settimana con il voto per corrispondenza per alcuni ODCEC, incluso quello di Salerno, e celebrarsi l’11 e il 12 ottobre in tutta Italia. Si dovrà ora attendere l’udienza di merito, fissata per il 12 ottobre, in cui si discuterà il ricorso presentato dal commercialista secondo cui la delibera del 4 giugno con cui è stata fissata la data delle elezioni non sarebbe legittima in quanto il Consiglio Nazionale risultava già decaduto, essendo superati i 45 giorni massimi di proroga dalla scadenza naturale previsti dalla legge per gli Enti pubblici e non essendo stato incluso, come gli Ordini locali,  nel decreto Milleproroghe.

Inizialmente previste lo scorso anno e poi rinviate – prima causa emergenza Covid-19 e poi per l’adeguamento del regolamento elettorale della Categoria al rispetto della parità di genere – le elezioni dei commercialisti salernitani si sarebbero dovute svolgere presso il Saint Joseph Hotel dove l’assemblea degli iscritti all’Albo dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Salerno era stata convocata per scegliere il Presidente e i 14 Consiglieri, i membri del Collegio dei Revisori e quelli del Comitato Pari Opportunità.

“Immagino e comprendo lo sconcerto e lo scoramento dei colleghi per questo ulteriore stop alla celebrazione del nostro processo democratico di scelta degli organi di rappresentanza – commenta il presidente dell’ODCEC Salerno Salvatore Giordano – ma ciò che mi preme ricordare e rimarcare a tutti i nostri iscritti è che il nostro Consiglio, pur in regime di prorogatio, è sempre presente e al loro servizio e continuerà a lavorare finché in carica nell’interesse della Categoria”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi