You are here
Colpì il padre ipovedente con una roncola: condannato a 4 anni e mezzo di reclusione giovane di Teggiano Cronaca Provincia e Regione 

Colpì il padre ipovedente con una roncola: condannato a 4 anni e mezzo di reclusione giovane di Teggiano

Condannato a 4 anni e 6 mesi di reclusione un 29enne di Teggiano che lo scorso anno fu arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Sala Consilina per aver tentato di uccidere il padre disabile e per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. La sentenza è stata emessa dal tribunale di Lagonegro. Accadde una sera di agosto 2019, quando il giovane impugnò una roncola e colpì il genitore ipovedente dopo il litigio. Nel corso della colluttazione rimase ferito anche un carabiniere intervenuto sul posto allertato, con i colleghi, dai vicini. Il giovane fu trasferito in celòla e poi finì ai domiciliari. Ora è arrivata la condanna

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi