You are here
Cocaina nell’armadio, arrestato 45enne di Bellizzi Provincia Provincia e Regione 

Cocaina nell’armadio, arrestato 45enne di Bellizzi

Gli Agenti della Polizia di Stato hanno arresto S.M., italiano del 76’, domiciliato nel Comune di Bellizzi.

I poliziotti della Squadra Investigativa del Commissariato di P.S. Distaccato di Battipaglia, a seguito di una preliminare attività info-investigativa, sono venuti a conoscenza che il pregiudicato S.M., gravato da pregiudizi specifici, aveva avviato una florida attività di spaccio di cocaina.

Gli Agenti, recatisi immediatamente presso l’abitazione dell’individuo, lo hanno notato nei pressi della sua abitazione, intento a rincasare.

Tempestivamente bloccato, S.M. è stato sottoposto a una prima perquisizione, operazione che sortiva esito negativo.

La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di ritrovare, all’interno dell’armadio posto in una delle camere dell’appartamento, circa 37 grammi di cocaina, un bilancino elettronico di precisione e tutto l’occorrente per il confezionare le singole dosi da porre in vendita al dettaglio.

Gli Agenti del Commissariato di P.S. Distaccato di Battipaglia hanno quindi arrestato lo spacciatore e l’hanno posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria che ne ha ordinato la collocazione agli arresti domiciliari presso il domicilio, in attesa della convalida dinanzi al Giudice per le indagini preliminari del provvedimento di Polizia Giudiziaria.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi