You are here
Cocaina a chili dall’Agro nocerino fino all’Emilia Romagna: alla sbarra 5 spacciatori Provincia e Regione 

Cocaina a chili dall’Agro nocerino fino all’Emilia Romagna: alla sbarra 5 spacciatori

Due chili di cocaina fatti sequestrare da un poliziotto sotto copertura, ora cinque persone rischiano il processo con accuse a vario titolo di detenzione ai fini di spaccio di droga. L’indagine condotta dalla procura di Nocera Inferiore, tra Scafati e Modena, è giunta ora dinanzi al gip per l’udienza preliminare, al termine della quale si deciderà o meno per il dibattimento. I fatti risalgono al 25 aprile del 2009, alla base c’è  un giro di due chili di droga, trattato da un militare che in realtà lavorava sotto copertura nel ruolo di intermediario. Tra gli imputati c’è anche uno scafatese, di 46 anni residente al Nord Italia, a Modena. Diversi i capi d’accusa, con lo scafatese a rispondere in concorso, con un’altra persona, di aver commerciato cocaina partendo dall’Agro nocerino fino alla provincia di Modena, con l’obiettivo di venderla poi sul mercato dopo averla acquistata ai confini tra Scafati e i paesi vesuviani. A seguire, ulteriori capi d’accusa, datati 26 gennaio 2010, che coinvolgono altri tre soggetti, chiamati a rispondere per ulteriori episodi di spaccio di droga, di tipo cocaina.

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi