You are here
Cittadella giudiziaria di Salerno, il Comune condannato a risarcire 800mila euro Attualità Primo piano 

Cittadella giudiziaria di Salerno, il Comune condannato a risarcire 800mila euro

La cittadella giudiziaria di Salerno, al centro di una complessa vicenda di irregolarità fiscali e tecniche. E così, come già accaduto per il PalaSalerno, il Comune viene condannato ad un altro risarcimento per danni ad una società fallita, la Pisa Costruttori srl per 33.390 euro, oltre che ad altre due società coinvolte nella realizzazione della struttura: la Elettromeccanica Galli Italo Spa per 231.083,83 euro  e la Benvenuto Gianni Spa per 548.413,61 euro- scrive il Mattino-. Un risarcimento totale da oltre 800mila euro per l’ente dopo la sentenza che riguarda la Cittadella Giudiziaria, i cui lavori erano stati affidati alla Pisa Costruttori inserita in una  Ati assieme alla Romagnoli Spa, alla Elettromeccanica Galli Italo ed alla Gianni Benvenuto nel 2003 per 33.410.242,38 euro.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.