You are here
Cetara, dolore per morte del giovane Vittorio. Domani i funerali, Sindaco proclama lutto cittadino Cronaca Primo piano Provincia e Regione 

Cetara, dolore per morte del giovane Vittorio. Domani i funerali, Sindaco proclama lutto cittadino

La notizia della morte di Vittorio Senatore, il sedicenne vittima di un incidente stradale a Salerno, ha sconvolto la comunità di Cetara. Distrutti i genitori Monica e Domenico e i tre fratelli del giovane, Emma, Manuele Cristian a cui si è stretta, in queste ore, tutta la comunità di Cetara. Il sindaco Fortunato della Monica ha indetto il lutto cittadino per la giornata di domani, 16 settembre, nel corso dello svolgimento dei funerali fissati alle 16,00 nella Chiesa di San Pietro apostolo con partenza del corteo funebre dalla chiesa di Santa Maria dei Costantinopoli. «Oggi è una data che difficilmente la comunità di Cetara dimenticherà perché a perdere la vita è un giovane figlio, Vittorio, vittima di un brutto incidente stradale – si legge dalla pagina Facebook ufficiale del Comune di Cetara listata a lutto -. Il Comune di Cetara si stringe intorno al dolore che ha travolto la famiglia Senatore e sarà disposto lutto cittadino nella giornata di domani 16 settembre, dalle 15 alle 18». Nel messaggio a firma del primo cittadino si avvisa: «Tutti i cittadini, le organizzazioni sociali, culturali, e i titolari di attività private di ogni genere sono invitati a manifestare il proprio cordoglio nelle forme ritenute più opportune come la sospensione delle attività. Il Comune di Cetara, annulla per questo tragico evento, il finissage della mostra di Picasso e L’Africa durante il quale era previsto un aperitivo di chiusura alla Torre di Cetara. La struttura resterà aperta al pubblico solo per l’ultima visita guidata col curatore». Vittorio, ragazzo molto vivace che frequentava l’istituto scolastico Da Vinci a Salerno, è stato un appassionato sostenitore della Salernitana e domani sarà ricordato in Curva Sud Siberiano nel corso del derby col Benevento. (fonte Il Vescovado)

mm

scritto da 







Related posts

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi