You are here
Celano: “Cascone fa solo annunci elettorali”, il consigliere regionale: “Se non studi e ti informi evita di citarmi” Attualità Politica 

Celano: “Cascone fa solo annunci elettorali”, il consigliere regionale: “Se non studi e ti informi evita di citarmi”

“Gli annunci ‘elettorali’ del consigliere Cascone non possono di certo ‘cancellare’ la triste realtà della fatiscente rete stradale nella nostra provincia, delle inefficienze del trasporto pubblico con cui gli utenti son costretti a convivere e del ‘nulla’ prodotto in cinque anni di fallimenti in ogni campo inanellati dalla peggiore amministrazione regionale che si ricordi. Per dignità Cascone farebbe bene a non menzionare neppure l’area dei Picentini, particolarmente penalizzata dalle inettitudine amministrativa della giunta regionale di centro-sinistra, con strade interrotte ed infrastrutture pericolanti. Gli annunci in campagna elettorale, dopo cinque anni di stallo e di istanze inascoltate sono assolutamente poco credibili e perfino inopportuni”, lo scrive Roberto Celano consigliere comunale di Forza italia a Salerno e candidato alle regionali. La replica dell’attuale consigliere regionale di Maggioranza Luca Cascone (foto) arriva a stretto giro. “Ma di quali annunci parli? Io cito fatti; quindi con gentilezza e se sei capace di elaborare un pensiero (o un post) che non contenga solo offese ed accuse ogni tre parole, potresti farmi qualche domanda precisa in modo che io possa rispondere puntualmente? Perché ad un intervento generico non riesco”. Celano gli dice: “Parlo di politica e dei 7 milioni annunciati per la viabilità dei Picentini le cui strade sono in condizioni indecenti come quelle di altre zone della provincia (Cilento, Alburni, Vallo del Diano etc.)”. Cascone, quindi, gli invia “l’elenco dei finanziamenti già arrivati ai Comuni con alcune opere addirittura già iniziate nell’ambito di un contesto viario in provincia di Salerno di oltre mille chilometri”. La lista: “Interventi su strade provinciali, comunali e messa in sicurezza rischio idrogeologico nei Comuni Picentini: Acerno 1,1 milioni; Castiglione del Genovesi  0,86 milioni;  Giffoni Valle Piana 0,43+0,4 milioni; Montecorvino Rovella 0,5 milioni; Olevano Sul Tusciano 0,4 milioni; San Cipriano Picentino 1,6 milioni; Giffoni Sei Casali 1,9 milioni. Si tratta di finanziamenti già decretati per 7 milioni. I fatti sono questi, so che scriverai altri duemila post polemici ma ti prego concordiamo una cosa: se non leggi le delibere, se non studi, se non ti informi, se non approfondisci evita di citarmi; o quantomeno mi chiami e mi chiedi ed io ti spiego tutto”. Ancora Celano: “Potrei mandarti le foto di strade (come quella che collega Montecorvino ad Acerno) franate o di arterie dissestate. Il decreto di finanziamento in campagna elettorale non muta cinque anni di immobilismo”. In questo caso si tratterebbe, secondo Cascone “di una strada oggetto di progettazione per la quale mi sono impegnato ad ottenere in un anno il finanziamento del progetto: ammetto l’errore, l’assegnazione è stata fatta nel 2018. Ci stiamo lavorando senza sosta, e spero presto di poter dire di aver concluso il progetto, ma non faccio annunci. Comunque se questo era l’unico fatto rilevante che consoci dovresti cambiare il post: e parlare solo di questa strada. Invece come sempre annunci bugie degli altri clamorose e poi puntualizzi un fatto minore”. La conversazione finisce con l’invito che Celano rivolge a Cascone: “Luca, sarebbe il caso che ti confrontassi con gli uffici della Provincia. Ti sarà spiegato (come è stato fatto a noi) che per ripristinare la SP 164 ci vogliono tra i 30 ed i 50 milioni dovendo intervenire a monte per frenare la fuoriuscita di acqua. I 7 milioni per una serie di interventi tampone servono solo a gettare un po’ di fumo in campagna elettorale”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi