You are here
Cava de’ Tirreni, uccise la moglie con 47 coltellate: ora Siani chiede un’altra perizia psichiatrica Cronaca Provincia e Regione 

Cava de’ Tirreni, uccise la moglie con 47 coltellate: ora Siani chiede un’altra perizia psichiatrica

Dopo aver incassato la condanna a 30 anni di reclusione in primo grado, ora Salvatore Siani- chiede in Assise Appello una perizia psichiatrica che servirà a capire se quando ha inferto 47 coltellate a Nunzia Maiorano era capace di intendere e di volere.  Consulenza che già nel primo grado non portò ad esito positivo per il barbiere. L udienza è sata aggiornata al prossimo 27 gennaio. Nel frattempo, a febbraio, lo attende una nuova richiesta di rinvio a giudizio per corruzione di minorenne. Secondo l’accusa l’uomo avrebbe fatto pressione sul primogenito, spingendolo ad assumere comportamenti punibili dalla legge nei confronti di altre donne e della sua stessa sorella. Nel frattempo, i due figli più piccoli di Nunzia sono stati affidati al fratello minore della vittima che ha anche avviato le pratiche per l’adozione e il cambiamento del cognome.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi