You are here
Cava de’ Tirreni, ricorsi bocciati: Dante Zullo e Vincenzo Porpora condannati Provincia Provincia e Regione 

Cava de’ Tirreni, ricorsi bocciati: Dante Zullo e Vincenzo Porpora condannati

Ricorsi inammissibili per la Corte di Cassazione: i giudici hanno confermato la sentenza emessa in Corte d’Appello a Salerno per i cavesi Dante Zullo, condannato a undici anni e sei mesi, Vincenzo Porpora, sette anni di reclusione, e Vincenzo Zullo, sette anni di reclusone. Il processo riguardava imputazioni di usura ed estorsione, con vicende inquadrate in leasing, con una originaria ulteriore contestazione per altri soggetti ricollegati di intestazione fittizia di beni. L’operazione del l 2017 individuò illeciti diffusi nell’ambito economico a carico del gruppo degli Zullo, con il sequestro delle quote societarie oggetto del processo e anche di cambiali, assegni, orologi e altri beni di valore, con indagini portate avanti dalla Dia di Salerno.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi