You are here
Cava de’ Tirreni, in 300 a difesa dell’ospedale Provincia Provincia e Regione 

Cava de’ Tirreni, in 300 a difesa dell’ospedale

A Cava de’ Tirreni si è svolta la manifestazione in difesa del nosocomio cittadino e del diritto alla salute per chiedere di riaprire e potenziare ginecologia e il servizio 118. Il raduno per difendere il presidio Ospedaliero Santa Maria Incoronata dell’Olmo di Cava ha avuto luogo in Piazza Abbro. Circa 300 i presenti alla manifestazione organizzata dai comitati uniti di Cava de’ Tirreni, Vietri sul Mare e Costa d’Amalfi.

Presenti i sindacalisti Biondino e Lopez, tifosi della Cavese, Legambiente, presidente di gruppo sbandieratori, trombonieri, un amministratore di un gruppo social Cavese, e altre associazioni.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.