You are here
Caro bollette, panificatori di Salerno verso la serrata Attualità Economia 

Caro bollette, panificatori di Salerno verso la serrata

I salernitani corrono il serio rischio, nei prossimi giorni, peraltro anche senza preavviso, di trovare i panifici a porte chiuse.

La protesta degli operatori del settore, alla luce dei rincari esponenziali delle bollette, potrebbe avere degli sviluppi davvero clamorosi.

E’ quanto emerso nel corso di una riunione – scrive “Il Mattino”  – che si è tenuta giovedì sera presso gli spazi della chiesa Maria SS. del Rosario di Pompei di Mariconda, dove si sono incontrati circa una settantina di panificatori.

«Non abbiamo altre soluzioni – ha dichiarato il presidente dell’associazione panificatori Antonio Guariglia – Sulla serrata sono praticamente tutti concordi, anche perché l’alternativa sarebbe quella di vendere il pane a otto euro al chilo. 

Le armi le ha la politica e deve essere la politica a trovare una soluzione. Si vocifera che nei prossimi mesi la corrente elettrica subirà un ulteriore incremento del settanta per cento. In pratica vogliono affossarci».

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.