You are here
Calamita per bloccare contatore: truffa all’Enel di 7mila euro nel salernitano Primo piano Provincia e Regione 

Calamita per bloccare contatore: truffa all’Enel di 7mila euro nel salernitano

Ancora un furto di energiua elettrica nel salernitano. La truffa ai danni dell’Enel stavolta è avvenuta a Montecorvino Rovella. Il contatore è stato bloccato con un potente magnete e il furto ammonta a 7.000 euro. La proprietaria del locale, una sala scommesse, nel centro ai piedi dei Picentini è stata denunciata a piede libero, per furto aggravato, dai carabinieri della compagnia di Battipaglia, che hanno sequestrato il contatore. Ovviamente sigilli all’attività. (fonte: il Mattino)

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi