You are here
Boom di contagi ad Angri: chiusi cimitero, asili, parchi e ludoteche Provincia e Regione 

Boom di contagi ad Angri: chiusi cimitero, asili, parchi e ludoteche

Angri a quota 253 attuali positivi, nuova ordinanza del sindaco Cosimo Ferraioli in vigore fino al 28 febbraio, salvo ulteriori proroghe.

Nel nuovo provvedimento si disponde la chiusura del cimitero comunale e Pianoro, la sospensione del mercato settimanale del 27 febbraio, la chiusura di asili nidi, ludoteche e centri per minori, il divieto di assembramento in strada, la chiusura al pubblico del centro comunale di raccolta rifiuti ed il divieto di consumo di cibi e bevande per strada.

Stop agli spostamenti, anche all’interno del comune, se non motivati da esigenze lavorative, situazioni di necessità o comprovati motivi. Necessaria l’autocertificazione.

“La presenza della variante inglese anche nel nostro territorio comunale ci impone di fare ancora più attenzione di prima, e le misure restrittive annunciate stasera possono anche inasprirsi nel caso la curva continui a salire. È una guerra che possiamo vincere- scrive Ferraioli-, come già abbiamo fatto una volta. Vi chiedo la massima collaborazione.” I

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.