You are here
Bonus 600 euro: l’INPS “ripesca” 42mila domande presentate da titolari di assegno di invalidità e lavoratori stagionali Attualità Economia 

Bonus 600 euro: l’INPS “ripesca” 42mila domande presentate da titolari di assegno di invalidità e lavoratori stagionali

L’Ente ha sbloccato 42mila domande di bonus 600 euro presentate ad Aprile da titolari di assegno ordinario di invalidità e da lavoratori stagionali che erano state respinte.

Lo ha comunicato lo stesso istituto che nel primo caso aveva scartato i richiedenti perché il decreto Cura Italia non consentiva di cumulare l’invalidità con l’indennità riservata a autonomi e professionisti.

Il buco è stato sanato dal decreto Rilancio che ha permesso di sbloccare ed avviare i pagamenti per 19mila persone.

Nel caso degli stagionali per alcuni di loro il problema era che la qualifica comunicata non coincideva con quella risultante all’INPS.

Ora l’anomalia è stata risolta e in 23mila potranno finalmente ricevere l’aiuto.

Restano ancora quasi 800mila persone la cui domanda è stata respinta o risulta ancora in fase di lavorazione.

In entrambi i casi saranno sbloccate sia la mensilità di Marzo,mai ricevuta,sia quella di Aprile,che nel frattempo l’INPS ha posto automaticamente in pagamento senza bisogno di una nuova domanda anche per gli autonomi che avevano già ricevuto l’indennità a Marzo.

In seguito alle novità introdotte dal decreto Rilancio i titolari di assegno ordinario di invalidità che non l’abbiano ancora fatto potranno entro lunedì 8 giugno presentare domanda per le indennità. L’eventuale ammissione al pagamento di Marzo comporterà anche il pagamento dell’indennità per il mese di Aprile.







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi