You are here
Berrettini nella storia: è in finale a Wimbledon Sport 

Berrettini nella storia: è in finale a Wimbledon

Matteo Berrettini scrive un’altra pagina della storia del tennis italiano, batte nettamente il polacco Hubert Hurcackz e vola alla finale di Wimbledon: è il primo azzurro a riuscire nell’impresa. Prestazione ottima per il tennista romano che ha superato il polacco in quattro set per 6-3, 6-0, 6-7 (7), 6-4 in poco più di 2 ore e mezza di gioco.

Prima frazione vinta 6-3 in 35′ dall’azzurro che sin dalle prime battute mostra di essere subito sul pezzo avendo subito tre palle break consecutive (0-40) al 3° gioco, Hurkacz le salve tutte ma al 7° gioco cede: sul 3-2 Berrettini salva due palle break piazzando un parziale di 17 punti a 7 vincendo i successivi 4 game (doppio break) per vincere la frazione. Il polacco non si riprende dal finale shock di 1° set e crolla subito nel 2°: break al secondo game per Berrettini che poi non si gira più dominando il set 6-0 in soli 23′. Nell’ultimo set Hurkacz prova a rialzare la testa riesce a mantenere sempre il servizio, l’azzurro tiene testa portando il match al tie break. Sul 6-6 il polacco si esalta e si porta subito sul 4-0 per poi chiudere sul 7-3 portando a casa il primo set del suo match. Nel quarto Berrettini apre subito piazzando un break fondamentale. Al nono game l’italiano sul 5-3 ha il primo match point della partita, ma il polacco riesce ad evitare il peggio; nulla può però quando il servizio torna in mano al tennista romano che chiude sul 6-4 e per la prima volta porta il tricolore in finale a Wimbledon.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.