You are here
Battipaglia, botte al padre: restano in carcere i due figli Provincia Provincia e Regione 

Battipaglia, botte al padre: restano in carcere i due figli

Resteranno in carcere i due gemelli di 19 anni che giovedì scorso pestarono il padre adottivo, noto medico di base e già consigliere comunale di Battipaglia. Su richiesta del sostituto procuratore, il giudice del Tribunale di Salerno ha convalidato gli arresti disposti sei giorni fa, dopo che i due giovanissimi, nati in Bulgaria ma residenti alle porte della Piana del Sele fin da piccoli, sfondarono la porta di casa, nel cuore del rione Turco, tirarono la madre per i capelli e malmenarono il padre, sfasciando completamente l’abitazione per poi darsi alla fuga ed essere catturati lungo le vie del quartiere dai carabinieri della Compagnia di Battipaglia.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.