You are here
Bassetti: “È utopico pensare alla normalità in estate” Attualità Primo piano 

Bassetti: “È utopico pensare alla normalità in estate”

“Sul fatto di essere fiducioso per l’estate, il ministro Speranza è stato forse troppo ottimista.
In questo momento è giusto che il ministro della Salute dia messaggi rassicuranti, però dal punto di vista operativo l’estate è dietro l’angolo.

Dobbiamo ragionare non tanto per l’estate, nella quale credo sia utopico pensare di tornare alla normalità, ma mettere in sicurezza italiani e prepararci per l’inizio dell’autunno”.

Questo il pensiero di Matteo Bassetti, direttore della Clinica di malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente dell’Unità di crisi Covid-19 della Liguria, che ha commentato le parole del ministro della Salute Speranza che ha affermato che “faremo un’estate diversa rispetto alle giornate che stiamo attraversando oggi ancora con le restrizioni”.

“L’obiettivo deve essere l’immunità di gregge, 70-75% italiani vaccinati per novembre. Altrimenti potrebbe esserci una quarta ondata davvero pesante – avverte Bassetti – soprattutto se ci arrivassimo senza essere immunizzati”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.