You are here
Baronissi, cade albero in via Berlinguer: il Comune anticipa 38 abbattimenti di bagolari pericolanti Provincia Provincia e Regione 

Baronissi, cade albero in via Berlinguer: il Comune anticipa 38 abbattimenti di bagolari pericolanti

Il crollo di un grosso albero avvenuto in via Berlinguer  spinge il Comune di Baronissi ad anticipare l’operazione di abbattimento di trentotto piante bagolari,  dichiarate pericolose dall’indagine di stabilità strumentale commissionata nei mesi scorsi dal Comune a uno studio tecnico specializzato. Le analisi condotte hanno evidenziato evidenti malformazioni dell’apparato delle piante con rischio “estremo” di cedimento. Le alberature – di specie Celtis Australis – furono piantate nel viale Moro e nella adiacente via Berlinguer negli anni 2000 in concomitanza con la realizzazione degli assi viari. Un impianto non conforme – come emerso dall’indagine – con un apparato radicale anomalo determinato dal terreno costipato e dall’eccessiva cementificazione del suolo e dunque alberature definite “da abbattere con ogni urgenza”. L’amministrazione comunale disporrà dunque l’abbattimento delle alberature pericolanti in via Berlinguer, come già avvenuto per settantacinque esemplari in viale Moro.

Sarà anticipato, dunque, di qualche mese l’abbattimento delle alberature a garanzia della sicurezza e della pubblica incolumità ; successivamente sarà dato inizio ai lavori di riqualificazione della strada, dei marciapiedi e alla ripiantumazione delle nuove alberature, come già avvenuto in viale Moro dove i lavori, in corso, saranno completati entro cinque/sei settimane. “

E’ una scelta che era già in programma e che acceleriamo per motivi di sicurezza ; in via Berlinguer sarà operato lo stesso intervento di riqualificazione che abbiamo già eseguito in via Moro, con marciapiedi risistemati, strade in sicurezza e ripiantumazione delle alberature nel più ampio progetto di realizzazione di Citta’ della Medicina.

Le piante ora in essere in via Berlinguer, ormai senescenti e pericolanti, saranno sostituite con nuove alberature adatte alla piantumazione urbana e in maniera assolutamente rispondente alle tecniche e alle modalità prescritte.

Sono certo che tutti tollereremo il disagio inevitabilmente cagionato dai prossimi lavori – che comunque cercheremo di limitare il
più possibile – che porterà poi ad una strada cittadina sicura e ancora più bella.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.