You are here
Autismo: importante iniziativa allo stadio Vestuti Altri sport Sport Turismo ed Eventi 

Autismo: importante iniziativa allo stadio Vestuti

Autismo chi si ferma è perduto – progetto globale,   A.B.A aiutiamo i bambini autistici,  Cilento 4All , sono le tre associazioni che, INSIEME, hanno deciso di costruire un percorso funzionale ed h24 per l’autismo, attraverso lo strumento delle Hugbike (la bici dell’abbraccio), per raccordare i diversi ambienti di vita e sviluppare azioni inclusive, sociali e laboratoriali. L’intento è rappresentare e realizzare molteplici attività finalizzate a sperimentare il senso di appartenenza ed auto efficienza della persona autistica.

Dopo l’iniziativa svoltasi ad Agropoli sabato 15 maggio, le associazioni proseguono, insieme, il calendario del percorso, sabato 22 maggio ore 10:00, stadio Vestuti Salerno e sabato 12 giugno ore 10:00 Salento, pedalando con e per i bambini e ragazzi autistici, promuovendo percorsi mirati, disegnando il corretto intervento, incentivando uscite all’aria aperta, soprattutto dopo questo lungo periodo di isolamento, al fine di rappresentare un’intervento h24.L’acquisto degli HUGBIKE grazie alle donazioni di diverse associazioni, da parte di persone,  enti ed imprese , vuole regalare all’autismo la funzionalità e, contestualmente, fornire agli attori che ruotano attorno all’autismo lo strumento principe di partecipazione attiva, autismo non rinchiuso tra le quattro mura, bensì itinerante, non solo per passeggiate, ma indirizzato e mirato ad obiettivi rispondenti ai singoli percorsi.

Le tre associazioni svolgeranno nei prossimi mesi un tour di attività, incontri tra famiglie, ragazzi autistici e amici. Per abbracciare il futuro abbiamo bisogno di stare e saper correre insieme, di fare rete in un vero progetto globale, pertanto invitiamo agli eventi le istituzioni (Asl, Scuole e Comuni) e le tante famiglie che quotidianamente vivono l’autismo, affinché per poter sviluppare piani educativi per i nostri ragazzi, bambini ora, adulti domani e andare lontano e abbracciare il futuro – commentano insieme i tre presidenti delle associazioni – abbiamo la necessità di essere supportati da tutti. Le associazioni vi aspettano per queste occasioni di incontro e per avvicinarsi al mondo dell’autismo. Per aggiornamenti e info, seguiteci sulle nostre pagine social.

mm

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.