You are here
Arrestato spacciatore a San Marzano sul Sarno, il plauso della sindaco Zuottolo ai carabinieri Provincia e Regione 

Arrestato spacciatore a San Marzano sul Sarno, il plauso della sindaco Zuottolo ai carabinieri

Un episodio che traccia una linea importante nel senso civico dei cittadini di San Marzano sul Sarno. È accaduto ieri sera durante l’arresto dei carabinieri di uno spacciatore. L’uomo, infatti, vistosi braccato dai militari, ha reagito con pugni e spintoni per evitare l’arresto, provocando il ferimento di alcuni carabinieri. Ed è qui che è scattata la reazione dei residenti di via Battisti che sono scesi in strada per assistere i carabinieri feriti e sincerarsi delle loro condizioni. Tanto da spingere il comandante del Reparto territoriale dei carabinieri di Nocera, il colonnello Rosario Di Gangi, a inviare al sindaco Carmela Zuottolo un messaggio con il quale le ha chiesto di ringraziare “la cittadinanza perché i residenti della zona sono scesi in strada ad assistere i carabinieri feriti e sincerarsi delle loro condizioni”. “Il nostro impegno per una città più sicura – ha dichiarato il sindaco Zuottolo – continua. La dimostrazione è quanto accaduto ieri sera con i carabinieri in azione nelle nostre strade per assicurare alla giustizia chi delinque. Sono felice che i cittadini hanno sostenuto e aiutato i carabinieri manifestando un grande senso civico”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi