You are here
Arrestati per traffico di anabolizzanti, i personal trainer: “I prodotti erano per uso personale” Provincia Provincia e Regione 

Arrestati per traffico di anabolizzanti, i personal trainer: “I prodotti erano per uso personale”

“Quegli anabolizzanti erano per uso personale, mai smerciato illecitamente”. Si difendono dalle accuse davanti al gip Gustavo Danise del Tribunale di I due personal trainer 33enni di Castel San Giorgio, finiti ai domiciliari con l’accusa di detenzione  e spaccio di sostanze dopanti. Nonostante la difesa restano agli arresti in casa. Furono ammanettati la scorsa settimana  dopo un primo accertamento risalente ad ottobre 2020, quando furono denunciati: i due entrambi incensurati, sono coinvolti insieme ad altre quattro persone denunciate a piede libero. Le ipotesi di reato sono di produzione, traffico e detenzione di sostanze dopanti, con l’attività investigativa curata dalla pubblico ministero Viviana Vessa della procura nocerina e le misure disposte dal gip del tribunale nocerino, Gustavo Danise, dopo il lavoro sul territorio degli uomini della Guardia di Finanza di Salerno.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.