You are here
Appalti verde pubblico a Salerno: Nino Savastano ai domiciliari, il sindaco Napoli indagato Primo piano 

Appalti verde pubblico a Salerno: Nino Savastano ai domiciliari, il sindaco Napoli indagato

Nell’operazione che vede indagate nel complesso 29 persone vengono eseguite anche perquisizioni locali a soggetti non destinatari di misure cautelari per gli appalti sul verde pubblico a Salerno, coinvolto anche l’ex assessore comunale di Salerno e attuale consigliere regionale Nino Savastano, agli arresti domiciliari. Tra le accuse anche corruzione elettorale. Indagato Enzo Napoli sindaco di Salerno

Arrestati anche Fiorenzo Zoccola, e il dirigente del settore Ambiente del Comune , Luca Caselli, Per Fiorenzo Zoccola, gestore di fatto di diverse altre cooperative che avevano in gestione la manutenzione ordinaria e conservativa del patrimonio del Comune di Salerno, è stata disposta la custodia cautelare in carcere, mentre per Luca Caselli sono stati disposti gli arresti domiciliari, Nei confronti degli imprenditori di fatto titolari delle cooperative è stato invece disposto il divieto di dimora nel comune di Salerno.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.