You are here
Angri – cinque nuovi positivi al coronavirus Provincia e Regione 

Angri – cinque nuovi positivi al coronavirus

Cosimo Ferraioli sindaco di Angri, ha fatto il punto della situazione sui casi positivi al coronavirus nella città da lui amministrata. Ecco quanto ha dichiarato:

“Ho ricevuto comunicazione dall’ASL di altri 5 contagiati per 3 focolai diversi nel nostro Comune. Sale così il numero dei contagiati ad Angri, che diventano quindi 24 e a cui va tutta la nostra vicinanza.
Siamo sempre attenti all’evoluzione della situazione epidemiologica nella nostra città e alle disposizioni governative e regionali, ed è per questo che vi chiedo di restare tranquilli e di collaborare.
La Regione ci sta rassicurando di essere pronta ad affrontare l’emergenza con tante precauzioni messe in campo, come dichiarato dallo stesso Vincenzo De Luca in diretta. Il Presidente della Regione Campania, inoltre, ha annunciato che non esclude la possibilità di un lockdown se il numero dei contagiati dovesse aumentare a differenza del numero dei guariti e dei posti letto liberi.
In qualità di Sindaco di Angri e tutore di tutta la Comunità Angrese, vi assicuro che siamo pronti a mettere in campo le misure necessarie per evitare, o quantomeno contenere, un peggioramento della situazione epidemiologica.
Vi chiedo ancora una volta il massimo della responsabilità: tocca sempre a tutti collaborare per raggiungere i migliori risultati. Solo insieme ne usciremo!”.
NUOVI CASI OGGI: 5
TOTALE CASI POSITIVI: 24
TOTALE GUARITI: 53
DECEDUTI: 1

 

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi