You are here
Angri, beni confiscati ai clan: avviso per l’affidamento Provincia Provincia e Regione 

Angri, beni confiscati ai clan: avviso per l’affidamento

È online l’avviso pubblico per l’affidamento dei beni sottratti alla criminalità sul nostro territorio comunale. Finalmente è possibile inoltrare richiesta per la concessione, con finalità sociali, degli immobili destinati al Comune di Angri.

La procedura di concessione è rivolta agli enti no profit (elencati nell’avviso allegato sotto questo post) in possesso dei requisiti di legge, per un minimo di 6 anni ad un massimo di 19 anni come previsto dalla legge.

“I beni confiscati alla criminalità sono vere e proprie occasioni di riscatto sociale, risorse reali e tangibili per l’intera comunità, dando nuova vita a quei posti che sono stati teatro di attività illecite e che adesso invece diventano espressione di cambiamento e voglia di giustizia. – spiega il sindaco di Angri Cosimo Ferraioli –

Ringrazio il Consigliere Giuseppe Del Sorbo che tanto ha creduto in questa battaglia burocratica lunga e complessa, e ha avuto ragione, appoggiato dall’intera amministrazione.

Vi invito infine a visionare i documenti relativi alla richiesta, ai requisiti e l’elenco dei beni confiscati > https://bit.ly/beni_confiscati_ComunediAngri”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi