You are here
Allagamento stazione Circum a Scafati e treni soppressi, l’Eav: situazione resa grave dalla mancanza di rete fognaria Provincia Provincia e Regione 

Allagamento stazione Circum a Scafati e treni soppressi, l’Eav: situazione resa grave dalla mancanza di rete fognaria

Allagamento stazione Circum di Scafati e soppressione del servizio, l’Eav scrive al sindaco Salvati puntando l’indice contro la rete fognaria che non c è “In sguito alle forti precipitazioni atmosferiche, si è ripresentato puntuale anche quest’anno il problema dell’allagamento della sede ferroviaria in corrispondenza della stazione di Scafati, causato dall’acqua proveniente dalle strade adiacenti il passaggio a livello denominato S. Maria delle Grazie, ovvero via Passanti e via D. Catalano, ancora oggi prive di rete fognaria“, scrive l’Ente autonomo Volturno, azienda di tpl su gomme e rotaia in funzione in Campania, che spiega che la “circostanza determina l’interruzione del servizio ferroviario sulla tratta Scafati – Poggiomarino e conseguenti ritardi e soppressioni”. La direzione EaV e il presidente della società, Umberto De Gregorio, in una lettera inviata al sindaco di Scafati e al prefetto di Salerno, “hanno ancora una volta sollecitato l’Amministrazione comunale competente sul territorio ad addivenire urgentemente ad una risoluzione della problematica che, oltre a provocare danni alle strutture civili della sede ferroviaria, è causa di forti disagi per l’utenza. EaV è parte lesa”

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi