You are here
Al “Carrano” vincono le difese, finisce 0 a 0 tra Santa Maria e Lamezia Calcio Dilettanti Sport 

Al “Carrano” vincono le difese, finisce 0 a 0 tra Santa Maria e Lamezia

Finisce in parità (0 a 0) il match del “Carrano” tra Polisportiva Santa
Maria e FC Lamezia Terme. Vince l’equilibrio tra due squadre che hanno
dimostrato di avere tutte le carte in regola per fare bene in questa
stagione. Primo tempo equilibrato, a sprazzi con lampi di pericolosità
da ambo le parti. Al 6’ occasione Lamezia Terme: tiro di Russo deviato
in angolo e, su successivo schema ben riuscito, è Salandria a sfiorare
il vantaggio con un destro potente che prende la traversa. Al 33’ arriva
il primo vero squillo dei giallorossi: anche in questo caso tutto è nato
da un calcio d’angolo battuto da Simonetti, con colpo di testa di
Gargiulo che solo e indisturbato svetta di testa, colpisce bene la palla
ma non inquadra la porta mettendo fuori di poco. Seconda frazione di
gioco leggermente più vivace. Simonetti si rende pericoloso al 18’ con
un destro respinto dalla difesa ospite. Al 24’ occasione Lamezia Terme
con il colpo di testa di Camilleri terminato alto. Al 26’ occasione
d’oro sempre per i calabresi capitata sui piedi del neo entrato Laaribi
che a tu per tu col portiere prende il secondo legno di giornata. Subito
dopo, al 27’, contropiede Lamezia con Haberkon che con un tiro defilato
non impensierisce l’estremo difensore giallorosso. Dalla parte opposta
piattone di Maio su ribattuta del portiere da calcio d’angolo, ma il
pallone termina alto. A otto minuti dalla fine, la vivacità di Oviszach
si fa sentire, e con un destro che termina alto di poco. Al 41’
Miliziano riceve un passaggio al limite dell’area di rigore sparando
alto il pallone. Nel finale di gara, le due squadre provano ancora a
farsi male senza riuscirci. Un punto a testa, dunque, per le due squadre
che salgono a quota 4 punti in classifica.
IL TABELLINO
Polisportiva Santa Maria (4-3-3): Stagkos; Foufoue, Romanelli, Gargiulo
(19’ st  Konios), Masullo; Coulibaly, Simonetti (24’ st Maio), Emmanouil
(47’st Romano); Giordano (35’st Citro), Maggio, Cunzi (31’ st Oviszach).
A disp.: Viscido, Vitale, Tandara, Luscietti. All. Angelo Nicoletti
FC Lamezia Terme (4-3-3): D’Andrea; Miliziano, Nocerino, Camilleri,
Tipaldi; Maimone, Salandria, Bezzon (19’st Laaribi); Da Dalt (9’ st
Umbaca), Haberkon (35’st Maritato), Russo (9’st Provazza). A disp.:
Gentile, Bernardi, Tringali, Sirignano, Amendola. All. Alessandro Erra
Arbitro: Carlo Palumbo di Bari (Brizzi-Messina)
Note: Ammoniti: Coulibaly, Maimone, Simonetti, Romanelli, Umbaca,
Maggio, Nocerino. Recupero: 1’pt e 5’st. Angoli: 4 a 4.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi