You are here
Aiuti alle imprese: 200 milioni dal fondo regionale per interventi di ristrutturazione e ammodernamento Attualità Economia Provincia Provincia e Regione 

Aiuti alle imprese: 200 milioni dal fondo regionale per interventi di ristrutturazione e ammodernamento

Pubblicato l’avviso per accedere al “Fondo Regionale per la crescita Campania – FRC”, uno strumento finanziario finalizzato a sostenere le imprese per interventi di ristrutturazione e ammodernamento. Le risorse messe a disposizione dalla Regione Campania ammontano a circa 200 milioni di euro. Possono beneficiare del Fondo le piccole e microimprese e i liberi professionisti.

La Misura intende agevolare gli investimenti per la Digitalizzazione e Industria 4.0; la Sicurezza e sostenibilità sociale e ambientale; e i Nuovi modelli organizzativi. Il finanziamento è costituito per metà da un contributo a Fondo perduto e per metà da un prestito a 6 anni a tasso zero e destinato a programmi di spesa compresi tra i 30.000 e i 150.000 euro.

Le domande potranno essere presentate dal 10 febbraio al 14 marzo prossimi, esclusivamente in via telematica accedendo al link: incentivi.sviluppocampania.it. La modulistica sarà disponibile sui siti della Regione Campania e di Sviluppo Campania dal 20 gennaio prossimo.

“Il Fondo Regionale per la crescita Campania – ha spiegato la presidente di Confesercenti Vallo di Diano, Maria Antonietta Aquino – è uno strumento finanziario messo a punto dalla Regione Campania e gestito da Sviluppo Campania per l’ammodernamento, la digitalizzazione e il miglioramento delle piccole e medie imprese campane e dei nostri professionisti nell’era della transizione 4.0. E’ un contributo misto, per metà a fondo perduto e per metà a tasso 0. Bisogna presentare un progetto e un business plan importante e noi come Confesercenti abbiamo già strutturato uno staff competente e preparato per poter assistere e seguire questo tipo di progettualità, certi che strumenti come questo devono aiutare le nostre aziende a fare quel salto di qualità necessario per crescere nel migliore dei modi in una nuova era definita 4.0. Rivolgetevi ai nostri uffici presenti a Sala Consilina, accanto alla Banca Monte Pruno e ai prossimi futuri uffici che saranno aperti a Polla, per avere una consulenza dettagliata sulla misura”.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.