You are here
Air cambia nome, logo e look. Presentata la nuova brand identity Attualità 

Air cambia nome, logo e look. Presentata la nuova brand identity

Con un lancio sui canali social aziendali è stata presentata la nuova brand identity, che in un percorso di ampliamento dei servizi in ambito regionale si adegua al nuovo corso della società.

In vista della fusione con Eav, che come previsto dall’atto di indirizzo della Regione porterà alla nascita di una impresa regionale ad integrazione verticale, la società di Tpl sveste i panni di azienda provinciale (Air Mobilità) preparandosi a diventare leader per la gestione dei servizi di trasporto su gomma su scala regionale, con il nome di Air Campania.

Cambia, dunque, il raggio di azione della società di trasporto pubblico, che da settembre percorre il doppio dei chilometri (oltre 23 milioni l’anno), coprendo l’intero territorio regionale con una flotta raddoppiata (540 vetture).

E cambia anche il logo. Moderno, pulito e lineare, è stato realizzato dalla società IoMedia. La scelta del nuovo marchio è il frutto di una partecipazione condivisa tra la governance e i dipendenti, ulteriore segnale di apertura e di rinnovamento.

Il logo richiama il simbolo delle indicazioni delle corse di andata e ritorno (A/R). Il colore rosso e l’inclinazione riprendono la fascia trasversale dello stemma della Regione.

Con il nuovo marchio Air Campania si rifà il look. Saranno infatti ridisegnate le divise destinate agli 890 operatori d’esercizio in forza all’azienda. Pronta anche la nuova livrea per l’intera flotta. Già dalla prossima settimana sarà possibile vedere su strada alcuni bus con il nuovo layout.

«Da settembre è partito un processo di rinnovamento che passo dopo passo sta accompagnando l’azienda nel futuro del Tpl. Ci apprestiamo a diventare il principale player del trasporto su gomma in Campania e tra i primi cinque in Italia. La nuova brand identity è il primo passo del nuovo corso di Air Campania. Ma la sfida è sui servizi e dobbiamo continuare ad alzare il livello della qualità», ha dichiarato l’Amministratore Unico, Anthony Acconcia.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.