You are here
ADINOLFI (M5S): BENE VON DER LEYEN, DIRITTI LGBTI SIANO RICONOSCIUTI IN TUTTA EUROPA   Attualità 

ADINOLFI (M5S): BENE VON DER LEYEN, DIRITTI LGBTI SIANO RICONOSCIUTI IN TUTTA EUROPA  

“I valori europei non sono negoziabili. Il monito che oggi il Presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen ha rivolto a tutti i Paesi membri sui diritti della comunità LGBTI è pienamente condivisibile. Dalla Polonia, dove esistono delle vere e proprie zone LGBI-free, a Caivano, in Campania, dove piangiamo ancora la tragedia in cui è stata uccisa Maria Paola Gaglione, la cultura dell’odio si diffonde e va fermata con proposte concrete: il mutuo riconoscimento delle relazioni familiari è un primo passo fondamentale per rafforzare i diritti di tutti. L’unione contratta in un Paese membro deve essere riconosciuta dunque in tutti i Paesi dell’Unione senza se e senza ma. Chi la pensa diversamente si mette fuori dall’Unione europea”, così in una nota l’europarlamentare del Movimento 5 Stelle Isabella Adinolfi.

scritto da 







Related posts

error: Attenzione, il contenuto è protetto.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi